Siamo un’ agenzia di comunicazione giovane e dinamica con esperienza legata al mondo della pubblicità. Nel corso degli anni, abbiamo cercato di migliorare e sviluppare nuove tecnologie e mezzi, rispetto ai canali tradizionali, permettondoci di essere competitivi e differenziarci su quanto offre il mercato pubblicitario.
agenzia pubblicitaria, agenzia di comunicazione, realizzazione siti web, agenzia marketing
353589
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-353589,eltd-cpt-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,moose child-child-ver-1.0.0,moose-ver-1.7,vertical_menu_enabled, vertical_menu_hidden vertical_menu_hidden_with_icons vertical_menu_hidden_with_logo, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on, vertical_menu_with_floating,side_menu_slide_with_content,width_370,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Redazionale Pinù Couture

Per produrre uno spot/redazionale viene coinvolto tutto il nostro team:

  • Autore e regista
  • Grafico
  • Direttore della fotografia
  • Cameraman
  • Tecnico audio
  • Montatore
  • Make-up artist e hair-stylist

Dal primo briefing tutte le professionalità ascoltano le indicazioni dell’autore e regista dello spot/redazionale, che spiega lo storyboard ed indica location, tempi e date per andare sul set. Lo storyboard viene scritto puntando alla mission che si vuole raggiungere e tenendo presente il claim aziendale. Il passo successivo è scegliere il testimonial protagonista.

Ma questa volta il nostro essere borderline ci ha aiutati ad affrontare un imprevisto: Giuseppe Miranda, a differenza degli altri stilisti che vivono di moda, non ama apparire. A lui piace creare, disegnare, lavorare dietro le quinte. Ecco perché da anni lo affianca e supporta sua figlia Marika, che invece, al contrario, ama metterci la faccia, ed è anche molto social.

Bene, ci è sembrato un ottimo compromesso. Inoltre, questo ci dava la possibilità di mettere in evidenzia un valore che nello showbiz sembra essere dimenticato: la famiglia, la passione per il proprio lavoro e trasmettere tutto questo ai figli, così da garantire al proprio pubblico e clienti un messaggio di credibilità e continuità.

Le idee a questo punto erano chiare; raccontare la giornata tipo, di questo uomo – padre – imprenditore – stilista e di sua figlia, giovane rampolla della moda.

Indietro
Avanti

SE ANCHE TU HAI BISOGNO DI USUFRUIRE DI UNO DEI NOSTRI SERVIZI,
PUOI CHIAMARCI O RICHIEDERE UNA CONSULENZA
COMPILANDO IL SEGUENTE MODULO



Scopri altri lavori