Siamo un’ agenzia di comunicazione giovane e dinamica con esperienza legata al mondo della pubblicità. Nel corso degli anni, abbiamo cercato di migliorare e sviluppare nuove tecnologie e mezzi, rispetto ai canali tradizionali, permettondoci di essere competitivi e differenziarci su quanto offre il mercato pubblicitario.
agenzia pubblicitaria, agenzia di comunicazione, realizzazione siti web, agenzia marketing
465
archive,tag,tag-kairos-communication,tag-465,eltd-cpt-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,moose child-child-ver-1.0.0,moose-ver-1.7,vertical_menu_enabled, vertical_menu_hidden vertical_menu_hidden_with_icons vertical_menu_hidden_with_logo, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on, vertical_menu_with_floating,side_menu_slide_with_content,width_370,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Kairos Communication Tag

  • All
  • Dal Mondo
  • Eventi
  • In Kairos Communication
  • In primo Piano
  • Progetti
gdpr kairos communication
0

Gdpr, la situazione s’ingarbuglia

In questi giorni la Gdpr è un vero e proprio "spauracchio" per social media manager, gestori di siti web e, più in generale, di chiunque faccia comunicazione digitale. Le nuove normative sulla privacy, infatti, prevedono sanzioni severe e multe salatissime per chi non si adegua alla nuova legge che, in teoria, deve salvaguardare i dati forniti in occasione della visita a nuovi siti web. Milioni di numeri di telefono e indirizzi email che, nel sempre florido mercato dello spamming selvaggio, possono arrivare a valere diverse centinaia di migliaia di euro. In linea teorica la normativa è entrata in vigore la scorsa settimana ma, ad oggi, solo una piccolissima percentuale di siti internet si è adeguata alla nuova legge. Il "trappolone" del banner Su molti siti internet di recente adeguati alla nuova normativa compare un banner che non lascia alcuno spazio al potere decisionale degli utenti. Per poter continuare ad utilizzare il sito...

LeggiLeggi
blog aziendale kairos communication
0

Perchè è importante avere un blog aziendale?

Sempre più siti internet decidono di dedicare uno spazio al proprio blog. Non esistono confini di argomento. Tutti (o quasi) possono decidere di dar vita al proprio blog aziendale e arricchirlo di contenuti. Alcuni ritengono che sia un lavoro inutile, noi crediamo che non sia così. Secondo noi il blog è il vero e proprio "cuore pulsante" di un buon sito internet. Per svariate ragioni che vi spiegheremo nel corso di questo articolo. Il blog indicizza Avete capito bene. L'interesse è quello di comparire in prima pagina sulle ricerche di Google, no? E allora il nostro sito internet non può prescindere da un ottimo blog scritto con cura, attenzione e dedizione. Non basta copiare-incollare poche righe di testo qui e la (pratica scorrettissima oltre che sbagliata da tutti i punti di vista), bisogna cercare il coinvolgimento del pubblico con argomenti sempre nuovi e sempre interessanti. Argomenti che, ovviamente, dovranno essere "in linea"...

LeggiLeggi
Chatbot kairos communication
0

Chatbot, sai chi sono e come funzionano?

Chatbot. Può sembrare una parola oscura e misteriosa, magari piena di significati nascosti e pronta a generare insidie ai malcapitati. Invece le chatbot sono molto più comuni di ciò che si può pensare ad un primo impatto. Se alla parola chatbot sostituiamo le parole Cortana, Siri, Google Now o Alexa cominci a vederci più chiaro? Le chatbot (per esteso chat robot) non sono altro che gli assistenti vocali che utilizziamo ogni giorno sui nostri smartphone e sui nostri pc di ultima e ultimissima generazione. Il loro funzionamento si sta perfezionando sempre di più con il trascorrere dei mesi anche se un futuro fatto di supercomputer che imparano da soli e che, magari, si automodificano (un pochino alla Skynet di terminatoriana memoria) è ancora ben lungi dall'arrivare. Quando nascono le chatbot? Già nei primi anni '50 si è cominciato a pensare a progetti che prevedevano assistenti vocali in grado di fornire informazioni generiche....

LeggiLeggi
food blogger
0

Chi sono i food blogger?

Avete mai sentito parlare dei food blogger? Qualcuno lo fa per hobby, qualcun altro si è inventato un vero e proprio mestiere con i social network. In realtà i food blogger sono persone normalissime - nessuna laurea specialistica in comunicazione e nessun master in corsi di cucina - che hanno fatto della loro passione per la cucina un lavoro che, in alcuni casi, può essere anche redditizio. Come? Con i fan. Con le persone che seguono le pagine dei social network, con la pubblicità che viene venduta a peso d'oro vista la mole di visualizzazioni (nell'ordine dei diversi milioni di clic al giorno) totalizzate. I food blogger: quando nascono? I primi anni 2000 hanno coinciso con la nascita di diversi blog dedicati alla cucina. Alcune blogger si sono lentamente trasformate in food influencer (una categoria che vedremo insieme più in la) o hanno dato vita a catene di ristoranti che portano il...

LeggiLeggi
0

Lo shooting fotografico di Divine Hair Stylist

Pronti, partenza, via! E' il nostro mood ogni volta che dobbiamo cominciare un nuovo lavoro. Mettere insieme tante personalità non è mai semplice, ma questa è una nostra specialità. Negli scorsi giorni abbiamo lavorato per realizzare lo shooting fotografico dei nuovi tagli e delle nuove colorazioni primavera-estate 2018 di Divine Hair Stylist. La sinergia tra i nostri clienti è una parte fondamentale del nostro lavoro e noi ci teniamo tantissimo a realizzare un lavoro perfetto che lasci soddisfatti sia i clienti che noi stessi. E allora giù di telefonate, mail, appuntamenti con le modelle, organizzazioni, incazzature varie (ed eventuali) del nostro "boss" Pasquale, la realizzazione della copertura social e, la post produzione degli scatti da parte della nostra grafica Daniela Per lo shooting perfetto servono pazienza e coordinazione  E' un duro lavoro, ma qualcuno deve pur farlo. Al termine della giornata, però, siamo sempre soddisfatti di quanto abbiamo realizzato. L'ottima sinergia raggiunta...

LeggiLeggi
whatsapp kairos
0

Whatsapp oltre i sei miliardi di profili

Whatsapp si conferma alla grandissima come l'app di messaggistica istantanea più utilizzata del mondo. Da capogiro i numeri dell'app creata nel 2009 e acquisita nel 2014 da Facebook. Ad oggi risultano essere attivi circa 6 miliardi di profili. Una enormità sei si pensa che gli abitanti della terra sono poco più di sette milioni. Questo significa che, almeno in termini statistici, quasi ogni abitante del pianeta ha un profilo Whatsapp. In verità la statistica va leggermente rivista dal momento che in molti gestiscono due (o anche più) profili. Europa e Nord America fanno da apripista. Nel vecchio e nel nuovo continente, infatti, sono concentrati la maggioranza degli utenti dell'app di messaggistica. Non solo tempo libero Whatsapp ha conosciuto un incremento enorme negli ultimi anni. Incremento dovuto al potenziamento delle tecnologie degli smartphone (molti possiedono una versione preinstallata già all'acquisto del terminale) e all'implementazione della piattaforma per pc. Whatsapp web è sempre più...

LeggiLeggi
video di qualità kairos communication
0

L’importanza dei video

Il web sta virando sempre di più su contenuti visivi di alta e altissima qualità. Nei principali motori di ricerca (discorso a parte meritano i social, lo vedremo tra poco) i contenuti che contengono video e foto sono tra i primi ad essere visualizzati. Gli algoritmi oggi prediligono l'esperienza visiva al semplice campo di testo, per questo se si vuole restare a galla nella giungla del web è necessario affidarsi a professionisti in grado di garantire non solo la quantità, ma sopratutto la qualità dei contenuti prodotti. I video sulle piattaforme social Escludiamo per un momento Instagram, ci torneremo a breve. Parliamo del social network per eccellenza: sua maestà Facebook. I video realizzati per la piattaforma di Mark Zuckerberg devono essere "ottimizzati". Il rischio di veder penalizzato il proprio contenuto (anche se realizzato in maniera ineccepibile) è sempre dietro l'angolo. Un video prodotto per Facebook, per creare interazioni e visualizzazioni non deve...

LeggiLeggi
GOOGLE TRENDS kairos communication
0

Google Trends, un fondamentale aiuto per la SEO

Oggi parliamo di uno strumento potentissimo, vero e proprio alleato per chi si occupa di indicizzazione. Da qualche anno Google ha messo a disposizione dei social media manager e dei social media marketing la piattaforma Google Trends. Chi mastica qualche parola d'inglese (oggi non si può non conoscere l'inglese quando si lavora sul web) sa bene che i "trends" non sono altro che le parole più "ricercate" su Google. Questo strumento, quindi, ci darà la possibilità di individuare le parole più ricercate con il minimo sforzo. Basta semplicemente cliccare. Semplice, no? Google Trends, il migliore amico dei Copywriter Chi scrive per il web sa bene quanto sia importante stare in linea con i contenuti più ricercati. Con miliardi di articoli nuovi ogni giorni e pagine web che nascono ad ogni frazione di secondo il rischio di vedere i propri contenuti cadere in basso è sempre dietro l'angolo. Non basta scrivere bene. Bisogna...

LeggiLeggi
kairos facebook
0

Facebook annuncia il “giro di vite” per la sicurezza

Le vicende delle ultime settimane che hanno visto coinvolto il "social blu" di Mark Zuckerberg hanno spinto il CEO di Facebook ad adottare drastiche contromisure per scongiurare ulteriori ingerenze nelle elezioni politiche. Nelle ultime ore Facebook ha annunciato un vero e proprio "giro di vite" contro gli annunci politici presenti sulla piattaforma. Non ci sarà, come qualcuno aveva inizialmente ipotizzato, una chiusura totale agli annunci politici, ma questi ultimi saranno rigidamente regolamentati. Vediamo nel dettaglio quali sono le modifiche previste: Gli annunci politici dovranno essere riconoscibili Molti politici sono soliti fare campagna elettorale scrivendo post più o meno accattivanti e sponsorizzando i contenuti. Questo non sarà più consentito. D'ora in poi gli annunci politici saranno contrassegnati da un "bollino" di riconoscimento fissato in alto. Non solo. Per aumentare il grado di consapevolezza da parte degli utenti del più popolare social network del mondo i post politici saranno consentiti solo alla ristretta "cerchia"...

LeggiLeggi
piano editoriale kairos communication
0

Facebook, sono i fan che creano il piano editoriale

Ci piace aprire i nostri articoli raccontando quelli che sono gli errori più comuni che si commettono quando si gestiscono le pagine Facebook di aziende. In particolar modo oggi parleremo dei piani editoriali. Di come si costruiscono, di come si implementano e, sopratutto, di come e quanto possono essere efficaci. Siete pronti? Ok, piccolo passo indietro. L'errore più comune che si fa quando si gestiscono i social network (vale per tutti i social, ma per Facebook un pochino in più) è quello di pensare di poter creare un piano editoriale che possa andare bene per tutti. Se il vostro consulente o l'agenzia a cui vi rivolgete vi propone un piano editoriale "standard" già proposto ad altri clienti scappate a gambe levate, ora vedremo il perchè. Sono i fan a decidere il piano editoriale, non viceversa Altro piccolo passo indietro. Mai pensare di essere in grado di creare contenuti (post o video) che...

LeggiLeggi
facebook target kairos communication
0

Sponsorizzazioni, l’importanza di “affinare” i target

Nonostante le conoscenze sul web marketing siano sempre più diffuse e sempre più specializzate ancora oggi si continuano a fare errori quando si sponsorizzano post e pagine Facebook. Non scegliere il target (o sceglierlo in maniera poco accurata) è uno degli errori (orrori) più comuni dei social media marketing. Quando si sceglie un target a cui mostrare i nostri contenuti, infatti, non si possono non tenere in considerazione alcuni parametri base che vengono troppo spesso trascurati con risultati spesso catastrofici dal punto di vista dei risultati e della soddisfazione dei clienti. Il target, questo sconosciuto! Ebbene si. Molti non hanno nemmeno ben chiaro il concetto di target. Facciamo chiarezza. Il target potenziale è il range totale dei potenziali interessati ai nostri contenuti, persone a cui potrebbe interessare quello che abbiamo da dire o (sopratutto) da vendere. Per ottimizzare l'investimento economico - ebbene si, Facebook è a pagamento se si vuole fare business...

LeggiLeggi
0

Sito internet e video istituzionale per Blossom Gioielli

Ogni volta che cominciamo un nuovo lavoro proviamo una emozione tutta nuova. Blossom Gioielli non ha fatto eccezione. Fin dai primi concept, dai bozzetti fatti e rifatti decine di volte, abbiamo lavorato per dare il giusto sprint per questa azienda giovane che si sta lanciando nel mercato dell'e-commerce. Spesso i clienti imparano qualcosa da noi ma, stavolta, abbiamo imparato noi qualcosa dai nostri clienti. Abbiamo assistito con emozione alla nascita di un gioiello realizzato per noi, abbiamo osservato con attenzione tutti i movimenti dei giovani artigiani che ci hanno accolto nel loro laboratorio di San Giorgio a Cremano. Storytelling si, storytelling no, storytelling forse. L'indecisione era molta (anche per venire incontro alle esigenze del cliente) e alla fine abbiamo deciso di girare "a braccio". Telecamera in spalla e pedalare, tanto l'idea vincente ci sarebbe sicuramente arrivata strada facendo. E così è stato. Una volta arrivati sul nostro set improvvisato abbiamo cominciato...

LeggiLeggi
interazioni kairos communication
0

L’importanza dei social network oggi

Le ultime elezioni politiche sono state, probabilmente, l'ultimissimo banco di prova per i social network. I candidati (eletti e non eletti) hanno fatto ampio ricorso a Facebook, a Twitter, a Instagram, ma anche ai social meno "cool" come Linkedin o Pinterest. Nel 2018 i social hanno assunto una importanza fondamentale per quanto riguarda la comunicazione. Che si voglia fare politica o business è indifferente, ormai non si può più prescindere da una buona copertura social e da un piano editoriale redatto con cura e attenzione. La gestione dei social non è per tutti: l'importanza di ricorrere ai professionisti del settore In molti oggi (purtroppo aggiungiamo) credono che si possa affidare la gestione dei propri canali social al "cuggino" smanettone. Niente di più sbagliato. I social network, a livello professionale almeno, non sono per tutti. Se vi accontentate di un video caricato random su Facebook o di una accozzaglia di foto alla rinfusa...

LeggiLeggi
messenger lite facebook kairos communication
0

Facebook introduce la chat video anche per Messenger Lite

Il social network di Mark Zuckerberg introduce una interessante novità per l'app Messenger, in particolare per la sua versione "Lite". Da qualche giorno, infatti, anche per la versione più leggera della celeberrima app di messaggistica è possibile utilizzare la funzione video-chat. Una innovazione più volte chiesta dai numerosissimi utenti dell'app pensata per chi non ha una connessione potentissima o uno smartphone di ultimissima generazione. Videochattare con cellulari non aggiornatissimi, infatti, può essere una esperienza a dir poco "complicata", se non addirittura impossibile. Con l'introduzione di questa nuova feature ci sarà la possibilità di migliorare la propria esperienza d'uso. 17 milioni di videochat nel 2017  L'utilizzo delle videochat ha conosciuto una poderosa impennata nell'anno appena trascorso. Nel 2017, fa sapere Facebook, sono stati circa 17 milioni gli utenti che hanno fatto ricorso al video per tenersi in contatto con amici e parenti. Un numero impressionate che ha letteralmente doppiato il dato del 2016....

LeggiLeggi
https_kairoscommunication
0

Che differenza c’è tra http e https?

Maggiore sicurezza e controllo sui dati personali degli utenti. Che differenza c'è tra http e https?   Con l’inizio del nuovo anno la Kairos Communication cambia vesti, o forse, dovremmo affermare che cambia protocollo. Dal primo gennaio la nostra agenzia di comunicazione ha aggiunto una ‘s’ al suo ‘http’. Una semplice lettera racchiude in sé molteplici vantaggi. Prima di scoprirli, però, comprendiamo meglio ciò a cui facciamo riferimento. L’HyperText Transfer Protocol è un linguaggio testuale che permette lo scambio di documenti ipertestuali all’interno di Internet in base a un meccanismo server/client (sito web/browser). L’HyperText Transfer Protocol over SSL (Secure Sockets Layer) è una variante del protocollo sopra citato con un livello superiore di sicurezza. Che cosa significa? Solo il server e il client saranno a conoscenza dei dati trasferiti, protetti dagli occhi indiscreti di terzi. Inizialmente l’https era, infatti, impiegato per tutelare transizioni telematiche economiche e finanziarie. Negli ultimi anni, però, il suo...

LeggiLeggi
0

Nuove collezioni Fashion Mix e Xenon Group

Grande evento a Villa Campolieto dove la Kairos Communication ha partecipato alla presentazione delle nuove collezioni Fashion Mix e Xenon Group   La Kairos Communication ha avuto il piacere di seguire un evento veramente importante per ben due dei suoi clienti: la presentazione dei nuovi mood di Xenon Group e di Fashion Mix. Durante il primo weekend di ottobre, i noti brand partenopei si sono diretti a Villa Campolieto, una delle residenze vesuviane situate lungo il Miglio d’oro, per partecipare alla fiera del Wedding, ‘Ti Sposo’. Quale occasione migliore per far sfilare le loro nuove collezioni?! Hair stylist professionisti, make up artist, modelli e modelle si sono dati appuntamento ad Ercolano per mettere in scena mesi di creazioni e lavoro. Dynamic è il nuovo mood firmato Fashion Mix. Una serie di acconciature ispirate alle ultime passerelle degli stilisti internazionali più importanti. Un mix di stili ed influenze che raccontano le sfilate e le tendenze degli...

LeggiLeggi
  • eventi_kairoscommunication
  • eventi_kairoscommunication
  • eventi_kairoscommunication
  • eventi_kairoscommunication
  • eventi_kairoscommunication
  • eventi_kairoscommunication
  • eventi_kairoscommunication
  • eventi_kairoscommunication
  • eventi_kairoscommunication
  • eventi_kairoscommunication
  • eventi_kairoscommunication
  • eventi_kairoscommunication
0

Wedding Day a Villa Feanda

Si è concluso il Wedding Day organizzato dalla Kairos Communication per Villa Feanda   La Kairos Communication ha avuto il piacere di pianificare un fantastico Wedding Day per Villa Feanda, storica residenza settecentesca cliente della nostra agenzia da luglio 2016. L’evento è stato interamente dedicato alle coppie di futuri sposi ai quali è stata data la possibilità di conoscere meglio la location incontrando alcuni professionisti del wedding e non solo. Gli onori di casa sono stati fatti dallo speaker radiofonico Gaetano Gaudiero che ha mostrato agli invitati le varie aree della Villa. Dalla Sala delle Muse, la più ampia delle residenza, alla Corte interna, sovrastata dall’imponente Piccionaia settecentesca e da un ulivo secolare, senza tralasciare la Sala Camino, rustica ed accogliente, e i giardini esterni, arricchiti dalla splendida piscina con cascata. Numerosi i partners presenti che hanno aderito all’evento per proporre i propri servizi e allestire la location. Proprio la Sala delle Muse è stata, infatti, addobbata...

LeggiLeggi
0

‘Made in China Napoletano’, in scena con Simone Schettino

La Kairos Communication sul set del primo film da regista di Simone Schettino, con Xenon Group e Fashion Mix   In un mondo sempre più globalizzato, in cui la Cina è uno dei leader dell’economia mondiale, un gruppo di amici campani decide che per difendere le proprie tradizioni enogastronomiche, e non solo, sia arrivato il momento di avviare un’attività di contrabbando del falso Made in China. È questa la trama del primo film da regista di Simone Schettino: Made in China Napoletano. Una commedia che vuole far sorridere, ma anche riflettere facendo conoscere la natura del popolo campano, da sempre in perfetto equilibrio tra tradizione ed innovazione. La Kairos Communication ha avuto il piacere di partecipare alla conferenza stampa di questa pellicola, tenutasi nel Castello Doria di Angri, per rappresentare i propri clienti Xenon Group e Fashion Mix che cureranno makeup ed acconciature degli attori presenti. Dallo stesso Simone Schettino a Tosca d’Aquino, da Angelo Di Gennaro...

LeggiLeggi
social-media_kairos
0

Social Media & Pubblicità 3.0

La Kairos Communication ha presentato un evento sul mondo dei Social Network e sulle nuove tecniche di Advertising   L’utente è un possibile cliente. È su questa formula che si è basato il meeting Social Media & Pubblicità 3.0, presentato dalla Kairos Communication e patrocinato da Xenon Group. Si è tenuto ieri, presso la Fashion Lab Gallery di Napoli, un sensazionale evento indirizzato ai nuovi giovani talenti dell’hairworld. Un viaggio all'interno del mondo dei Social Network, divenuti ormai fondamentali per sponsorizzare la propria attività, e della comunicazione pubblicitaria, profondamente cambiata nell’ultimo decennio. Il nostro SEO Specialist, Pierluigi Ionni, ha analizzato il motore di ricerca Google per far comprendere il modo in cui questo complesso sistema organizza le informazioni, effettua le ricerche online e indicizza i contenuti presenti sui siti. Ha effettuato una panoramica sull’impiego dell'advertising e sui principali canali di comunicazione da utilizzare in base al proprio settore professionale. Infine, ha mostrato alcuni esempi di nuove strategie pubblicitarie come...

LeggiLeggi
0

2015 in Kairos Communication

Mentre scriviamo quest’articolo abbiamo un velo di malinconia nel cuore, sarà ma a tutti noi in ufficio la chiusura di un anno ci rende tristi, a tutti eh, ne abbiamo parlato tanto. Alla fine di un anno si fanno sempre dei bilanci, si raccolgono le somme, si cerca di capire cosa si è costruito, quali errori sono stati fatti e come migliorarsi. Si, sembra incredibile che tutto ciò sia umano, ma sapete com’è, un’agenzia di comunicazione è fatta da persone: noi. Noi che ogni giorno ci mettiamo il cuore, la rabbia, la testa e l’impegno per portare avanti un progetto in cui crediamo, per fare il lavoro che amiamo e che ci siamo scelti e che mille altre volte ancora sceglieremo. Sappiamo di non essere i soli. Cos’è successo nel 2015 in Kairos Communication? Tante tantissime cose: abbiamo avviato 10 nuovi progetti, abbiamo assunto 3 nuove persone, abbiamo salutato un collega validissimo. Abbiamo fatto siti, grafiche, loghi, video, scritto...

LeggiLeggi