Siamo un’ agenzia di comunicazione giovane e dinamica con esperienza legata al mondo della pubblicità. Nel corso degli anni, abbiamo cercato di migliorare e sviluppare nuove tecnologie e mezzi, rispetto ai canali tradizionali, permettondoci di essere competitivi e differenziarci su quanto offre il mercato pubblicitario.
agenzia pubblicitaria, agenzia di comunicazione, realizzazione siti web, agenzia marketing
386
archive,tag,tag-social-media-marketing,tag-386,eltd-cpt-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,moose child-child-ver-1.0.0,moose-ver-1.7,vertical_menu_enabled, vertical_menu_hidden vertical_menu_hidden_with_icons vertical_menu_hidden_with_logo, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on, vertical_menu_with_floating,side_menu_slide_with_content,width_370,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

social media marketing Tag

  • All
  • Dal Mondo
  • Eventi
  • In Kairos Communication
  • In primo Piano
  • Progetti
gdpr kairos communication
0

Gdpr, la situazione s’ingarbuglia

In questi giorni la Gdpr è un vero e proprio "spauracchio" per social media manager, gestori di siti web e, più in generale, di chiunque faccia comunicazione digitale. Le nuove normative sulla privacy, infatti, prevedono sanzioni severe e multe salatissime per chi non si adegua alla nuova legge che, in teoria, deve salvaguardare i dati forniti in occasione della visita a nuovi siti web. Milioni di numeri di telefono e indirizzi email che, nel sempre florido mercato dello spamming selvaggio, possono arrivare a valere diverse centinaia di migliaia di euro. In linea teorica la normativa è entrata in vigore la scorsa settimana ma, ad oggi, solo una piccolissima percentuale di siti internet si è adeguata alla nuova legge. Il "trappolone" del banner Su molti siti internet di recente adeguati alla nuova normativa compare un banner che non lascia alcuno spazio al potere decisionale degli utenti. Per poter continuare ad utilizzare il sito...

LeggiLeggi
facebook
0

Spam e clickbait, nuovo giro di vite da Facebook

Già negli scorsi mesi il social blu di Mark Zuckerberg aveva annunciato un vero e proprio giro di vite contro lo spamming selvaggio e contro la pratica del clickbaiting. Dopo lo scandalo legato al Cambridge Analytica i vertici di Facebook hanno stabilito la necessità di rendere più sicura l'esperienza d'uso da parte degli utenti. La concorrenza di altri social "emergenti" sta facendo il resto. Facebook non può permettersi di perdere consenso e, allora, sono scattate le contromisure contro due elementi estremamente fastidiosi per gli utenti. Contromisure che, come ha annunciato Facebook attraverso il suo blog ufficiale, non sono ancora del tutto entrate in vigore ma, a quanto assicurato, entro breve tempo alzeranno un vero e proprio "muro" contro i pirati del web. Le tre strategie di sicurezza di Facebook Rimozione degli account palesemente falsi. Riduzione di fake news mediante l'utilizzo di nuovi algoritmi. Capillare informazione degli utenti sui contenuti. Sono le tre...

LeggiLeggi
blog aziendale kairos communication
0

Perchè è importante avere un blog aziendale?

Sempre più siti internet decidono di dedicare uno spazio al proprio blog. Non esistono confini di argomento. Tutti (o quasi) possono decidere di dar vita al proprio blog aziendale e arricchirlo di contenuti. Alcuni ritengono che sia un lavoro inutile, noi crediamo che non sia così. Secondo noi il blog è il vero e proprio "cuore pulsante" di un buon sito internet. Per svariate ragioni che vi spiegheremo nel corso di questo articolo. Il blog indicizza Avete capito bene. L'interesse è quello di comparire in prima pagina sulle ricerche di Google, no? E allora il nostro sito internet non può prescindere da un ottimo blog scritto con cura, attenzione e dedizione. Non basta copiare-incollare poche righe di testo qui e la (pratica scorrettissima oltre che sbagliata da tutti i punti di vista), bisogna cercare il coinvolgimento del pubblico con argomenti sempre nuovi e sempre interessanti. Argomenti che, ovviamente, dovranno essere "in linea"...

LeggiLeggi
food blogger
0

Chi sono i food blogger?

Avete mai sentito parlare dei food blogger? Qualcuno lo fa per hobby, qualcun altro si è inventato un vero e proprio mestiere con i social network. In realtà i food blogger sono persone normalissime - nessuna laurea specialistica in comunicazione e nessun master in corsi di cucina - che hanno fatto della loro passione per la cucina un lavoro che, in alcuni casi, può essere anche redditizio. Come? Con i fan. Con le persone che seguono le pagine dei social network, con la pubblicità che viene venduta a peso d'oro vista la mole di visualizzazioni (nell'ordine dei diversi milioni di clic al giorno) totalizzate. I food blogger: quando nascono? I primi anni 2000 hanno coinciso con la nascita di diversi blog dedicati alla cucina. Alcune blogger si sono lentamente trasformate in food influencer (una categoria che vedremo insieme più in la) o hanno dato vita a catene di ristoranti che portano il...

LeggiLeggi
Instagram
0

Ecco tutte le novità di Instagram

Instagram si prepara a "rifarsi il look". Sul sito ufficiale del più popolare social network dedicato alle foto già da diversi giorni gli amministratori hanno annunciato l'introduzione di alcune interessanti novità. Novità che, a detta di molti, stanno cominciando a far somigliare sempre di più Instagram a Facebook. Vediamo insieme quali novità saranno introdotte nei prossimi giorni. Condivisione di video Le richieste da parte degli utenti erano tante. Tantissime. E Instagram ha prestato attenzione. Tra le novità più interessanti, infatti, sarà introdotta la possibilità di videochiamare. Una feature che Facebook ha già introdotto da anni e che, come abbiamo visto in un precedente articolo, attira sempre maggiori consensi. App di terze parti Ricordate le storie di Instagram? Beh, tra non molto potrete dare una nuova "boccata d'ossigeno" ai vostri contenuti. Oltre ai nuovi filtri sarà introdotta la possibilità di condividere contenuti da app di terze parti. Potrete condividere video realizzati con la vostra Go...

LeggiLeggi
0

Lo shooting fotografico di Divine Hair Stylist

Pronti, partenza, via! E' il nostro mood ogni volta che dobbiamo cominciare un nuovo lavoro. Mettere insieme tante personalità non è mai semplice, ma questa è una nostra specialità. Negli scorsi giorni abbiamo lavorato per realizzare lo shooting fotografico dei nuovi tagli e delle nuove colorazioni primavera-estate 2018 di Divine Hair Stylist. La sinergia tra i nostri clienti è una parte fondamentale del nostro lavoro e noi ci teniamo tantissimo a realizzare un lavoro perfetto che lasci soddisfatti sia i clienti che noi stessi. E allora giù di telefonate, mail, appuntamenti con le modelle, organizzazioni, incazzature varie (ed eventuali) del nostro "boss" Pasquale, la realizzazione della copertura social e, la post produzione degli scatti da parte della nostra grafica Daniela Per lo shooting perfetto servono pazienza e coordinazione  E' un duro lavoro, ma qualcuno deve pur farlo. Al termine della giornata, però, siamo sempre soddisfatti di quanto abbiamo realizzato. L'ottima sinergia raggiunta...

LeggiLeggi
whatsapp kairos
0

Whatsapp oltre i sei miliardi di profili

Whatsapp si conferma alla grandissima come l'app di messaggistica istantanea più utilizzata del mondo. Da capogiro i numeri dell'app creata nel 2009 e acquisita nel 2014 da Facebook. Ad oggi risultano essere attivi circa 6 miliardi di profili. Una enormità sei si pensa che gli abitanti della terra sono poco più di sette milioni. Questo significa che, almeno in termini statistici, quasi ogni abitante del pianeta ha un profilo Whatsapp. In verità la statistica va leggermente rivista dal momento che in molti gestiscono due (o anche più) profili. Europa e Nord America fanno da apripista. Nel vecchio e nel nuovo continente, infatti, sono concentrati la maggioranza degli utenti dell'app di messaggistica. Non solo tempo libero Whatsapp ha conosciuto un incremento enorme negli ultimi anni. Incremento dovuto al potenziamento delle tecnologie degli smartphone (molti possiedono una versione preinstallata già all'acquisto del terminale) e all'implementazione della piattaforma per pc. Whatsapp web è sempre più...

LeggiLeggi
video di qualità kairos communication
0

L’importanza dei video

Il web sta virando sempre di più su contenuti visivi di alta e altissima qualità. Nei principali motori di ricerca (discorso a parte meritano i social, lo vedremo tra poco) i contenuti che contengono video e foto sono tra i primi ad essere visualizzati. Gli algoritmi oggi prediligono l'esperienza visiva al semplice campo di testo, per questo se si vuole restare a galla nella giungla del web è necessario affidarsi a professionisti in grado di garantire non solo la quantità, ma sopratutto la qualità dei contenuti prodotti. I video sulle piattaforme social Escludiamo per un momento Instagram, ci torneremo a breve. Parliamo del social network per eccellenza: sua maestà Facebook. I video realizzati per la piattaforma di Mark Zuckerberg devono essere "ottimizzati". Il rischio di veder penalizzato il proprio contenuto (anche se realizzato in maniera ineccepibile) è sempre dietro l'angolo. Un video prodotto per Facebook, per creare interazioni e visualizzazioni non deve...

LeggiLeggi
kairos facebook
0

Facebook annuncia il “giro di vite” per la sicurezza

Le vicende delle ultime settimane che hanno visto coinvolto il "social blu" di Mark Zuckerberg hanno spinto il CEO di Facebook ad adottare drastiche contromisure per scongiurare ulteriori ingerenze nelle elezioni politiche. Nelle ultime ore Facebook ha annunciato un vero e proprio "giro di vite" contro gli annunci politici presenti sulla piattaforma. Non ci sarà, come qualcuno aveva inizialmente ipotizzato, una chiusura totale agli annunci politici, ma questi ultimi saranno rigidamente regolamentati. Vediamo nel dettaglio quali sono le modifiche previste: Gli annunci politici dovranno essere riconoscibili Molti politici sono soliti fare campagna elettorale scrivendo post più o meno accattivanti e sponsorizzando i contenuti. Questo non sarà più consentito. D'ora in poi gli annunci politici saranno contrassegnati da un "bollino" di riconoscimento fissato in alto. Non solo. Per aumentare il grado di consapevolezza da parte degli utenti del più popolare social network del mondo i post politici saranno consentiti solo alla ristretta "cerchia"...

LeggiLeggi
piano editoriale kairos communication
0

Facebook, sono i fan che creano il piano editoriale

Ci piace aprire i nostri articoli raccontando quelli che sono gli errori più comuni che si commettono quando si gestiscono le pagine Facebook di aziende. In particolar modo oggi parleremo dei piani editoriali. Di come si costruiscono, di come si implementano e, sopratutto, di come e quanto possono essere efficaci. Siete pronti? Ok, piccolo passo indietro. L'errore più comune che si fa quando si gestiscono i social network (vale per tutti i social, ma per Facebook un pochino in più) è quello di pensare di poter creare un piano editoriale che possa andare bene per tutti. Se il vostro consulente o l'agenzia a cui vi rivolgete vi propone un piano editoriale "standard" già proposto ad altri clienti scappate a gambe levate, ora vedremo il perchè. Sono i fan a decidere il piano editoriale, non viceversa Altro piccolo passo indietro. Mai pensare di essere in grado di creare contenuti (post o video) che...

LeggiLeggi
facebook target kairos communication
0

Sponsorizzazioni, l’importanza di “affinare” i target

Nonostante le conoscenze sul web marketing siano sempre più diffuse e sempre più specializzate ancora oggi si continuano a fare errori quando si sponsorizzano post e pagine Facebook. Non scegliere il target (o sceglierlo in maniera poco accurata) è uno degli errori (orrori) più comuni dei social media marketing. Quando si sceglie un target a cui mostrare i nostri contenuti, infatti, non si possono non tenere in considerazione alcuni parametri base che vengono troppo spesso trascurati con risultati spesso catastrofici dal punto di vista dei risultati e della soddisfazione dei clienti. Il target, questo sconosciuto! Ebbene si. Molti non hanno nemmeno ben chiaro il concetto di target. Facciamo chiarezza. Il target potenziale è il range totale dei potenziali interessati ai nostri contenuti, persone a cui potrebbe interessare quello che abbiamo da dire o (sopratutto) da vendere. Per ottimizzare l'investimento economico - ebbene si, Facebook è a pagamento se si vuole fare business...

LeggiLeggi
kairos interazioni social
0

Le interazioni sui social, queste sconosciute!

Si dice interazioni e molti pensano al like. In verità non è esattamente così. Quando si gestiscono i social network bisogna conoscere (e riconoscere) l'importanza di avere un buon feeling con i nostri contatti. Pensare di pubblicare un contenuto su una piattaforma e poi non curarsi dei feedback dei clienti è quanto di più sbagliato può esistere in una gestione professionale dei social network. I nostri contatti vanno coccolati, vanno ascoltati, in qualche caso vanno rassicurati e, se è il caso, vanno tenuti a freno. Non di rado, infatti, nella gestione dei profili social capita di trovarsi di fronte a "schegge impazzite" che è bene arginare subito. Un social media manager che si rispetti deve essere in grado di gestire ogni situazione e di non lasciarsi prendere dal panico nemmeno di fronte alle richieste più assurde!   L'algoritmo di Facebook da importanza alle interazioni Il buon Mark, si sa, non fa nulla per...

LeggiLeggi
interazioni kairos communication
0

L’importanza dei social network oggi

Le ultime elezioni politiche sono state, probabilmente, l'ultimissimo banco di prova per i social network. I candidati (eletti e non eletti) hanno fatto ampio ricorso a Facebook, a Twitter, a Instagram, ma anche ai social meno "cool" come Linkedin o Pinterest. Nel 2018 i social hanno assunto una importanza fondamentale per quanto riguarda la comunicazione. Che si voglia fare politica o business è indifferente, ormai non si può più prescindere da una buona copertura social e da un piano editoriale redatto con cura e attenzione. La gestione dei social non è per tutti: l'importanza di ricorrere ai professionisti del settore In molti oggi (purtroppo aggiungiamo) credono che si possa affidare la gestione dei propri canali social al "cuggino" smanettone. Niente di più sbagliato. I social network, a livello professionale almeno, non sono per tutti. Se vi accontentate di un video caricato random su Facebook o di una accozzaglia di foto alla rinfusa...

LeggiLeggi
messenger lite facebook kairos communication
0

Facebook introduce la chat video anche per Messenger Lite

Il social network di Mark Zuckerberg introduce una interessante novità per l'app Messenger, in particolare per la sua versione "Lite". Da qualche giorno, infatti, anche per la versione più leggera della celeberrima app di messaggistica è possibile utilizzare la funzione video-chat. Una innovazione più volte chiesta dai numerosissimi utenti dell'app pensata per chi non ha una connessione potentissima o uno smartphone di ultimissima generazione. Videochattare con cellulari non aggiornatissimi, infatti, può essere una esperienza a dir poco "complicata", se non addirittura impossibile. Con l'introduzione di questa nuova feature ci sarà la possibilità di migliorare la propria esperienza d'uso. 17 milioni di videochat nel 2017  L'utilizzo delle videochat ha conosciuto una poderosa impennata nell'anno appena trascorso. Nel 2017, fa sapere Facebook, sono stati circa 17 milioni gli utenti che hanno fatto ricorso al video per tenersi in contatto con amici e parenti. Un numero impressionate che ha letteralmente doppiato il dato del 2016....

LeggiLeggi
SocialNetwork_kairos
0

Social Media e Aziende

L’importanza mediatica dei Social Network   La presenza - meglio parlare di necessità! - per i brand e le aziende di un tessuto di connessioni digitali che comprenda i canali social, è divenuta parte oramai integrante di ogni strategia sul web. Imprescindibile, dato l’enorme utilizzo di smartphone e tablet, un piano di comunicazione base parte della sua efficacia proprio su un’adeguata connessione con il pubblico di riferimento. Il numero di utenti che usano o che almeno hanno un profilo sui social network è in continuo aumento, così come l’enorme quantità di contenuti condivisi che circolano in rete cresce in maniera esponenziale ogni anno. A ciò bisogna associare un costante incremento del tempo trascorso sui social, divenuti parte integrante della vita di tutti noi. In questo flusso mediatico incontrollato ma florido di spunti comunicativi, i social media permettono di dare voce alle aziende, offrendo loro la possibilità di veicolare messaggi ad un più largo bacino...

LeggiLeggi
0

Real time marketing

Il bello di seguire un cliente in tutto il percorso di comunicazione, è che puoi sentirti libero di creare le strategie adatte e personalizzate senza alcun tipo di vincolo. Un nostro cliente affezionato D'Anna spose Nola sta partecipando alla fiera Mia Sposa e domenica scorsa il 22 novembre ha organizzato una sfilata per presentare la collezione 2016. Per la famiglia D'Anna ci occupiamo anche di gestire i suoi canali social. Saputo della sfilata il nostro cervello si è illuminato: una bella diretta sui social della sfilata! Ecco mai come in queste occasioni occorre puntare sul real time marketing, cercare di raccontare la sfilata su tutti i social. Ovviamente avevamo una strategia: Facebook l'avrebbe fatta da padrone, per poi curare Instagram ed infine Twitter. Ovviamente eravamo presenti, presenti e vigili fin dai primi momenti della sfilata, osservando il backstage, il nostro team ha fotografato, commentato in diretta, osservato l'evento. Sempre in diretta,sempre connessi....

LeggiLeggi
0

Il silenzio del marketing

Venerdì 13 novembre intorno alle 21.30 a Parigi, capitale della moda, della cultura, città tollerante e multietnica, si è scatenato l'inferno. Per la seconda volta, la città è stata presa d'assalto da 7 attacchi terroristici rivendicati poi subito dall'Isis. Sono morte quasi 200 persone, un numero imprecisato di feriti. Un ecatombe che ha pochi precedenti nella storia della vecchia Europa. Noi siamo un'agenzia di comunicazione e non è nostro compito analizzare i fenomeni sociali, ma siamo persone, cittadini europei prima di essere professionisti, e ci siamo sentiti coinvolti, colpiti. Occupandoci di web marketing non abbiamo potuto far a meno di notare quello che accadeva sui social network: il primo è stato Facebook che a pochi minuti dalla strage ha provveduto a creare un plug-in in cui le persone che avevano l'opzione "vive a Parigi" potesse avvisare amici e parenti, dicendo di star bene. Un vero sospiro di sollievo per tutti. Nel frattempo...

LeggiLeggi
0

Non ci fermiamo mai, nuovo sito online!

Lavoriamo tanto, non amiamo star fermi. Grazie ad uno staff sempre più completo che cresce insieme a noi riusciamo, sempre più velocemente a soddisfare il cliente. Grazie a tutto questo possiamo dire che due nuovi siti sono on line! La creazione di un sito web è un pochino come un parto, lo curi, lo coccoli , cerchi di farlo crescere per il meglio e poi alla fine è pronto per venire alla luce nel magico mondo del web. Senza dimenticare di farlo conoscere grazie alla seo e al social media , è questo l'obiettivo di un'agenzia di comunicazione. Questa volta ci siamo occupati della comunicazione di un settore molto femminile: i gioielli e il make up. Con BB gioielli abbiamo realizzato un sito e-commerce chiaro e semplice da navigare, l'attenzione è tutta dedicata ai prodotti, al prezzo - ben chiaro in evidenza- per offrire una user experience ottimale. E' sviluppato con le più...

LeggiLeggi
0

Comunicare con i social network

Oggi la comunicazione sui Social Media sta letteralmente prendendo il sopravvento rispetto a quella sui canali tradizionali. Per renderci conto di quanto sia radicale questo cambiamento basta guardare gli ultimi dati Social del 2015. Cerchiamo di dare qualche numero per renderci conto della potenzialità che oggi hanno i social network rispetto ai tradizionali canali pubblicitari: su una popolazione mondiale di oltre 7 miliardi di abitanti, più di 3 miliardi sono utenti attivi sul web, e oltre 2 miliardi di persone accedono regolarmente al loro account. Ecco perché noi di Kairos Communication consigliamo alle aziende di effettuare strategie marketing sulla varie piattaforme social, oggi parlare con i consumatori, fargli domande e avere le opinioni sui vari servizi e prodotti, ci dà l'opportunità di avere in tempo reale dei feedback sia positivi che negativi e quindi correggere con immediatezza la direzione che avevamo scelto di usare. Ovviamente questi sono solo alcuni vantaggi che i social...

LeggiLeggi
0

Quattro nuovi siti web realizzati

Ve l'avevamo detto che questo sarebbe stato un periodo intenso alla Kairos Communication e, siamo lieti di presentarvi quattro dei nostri nuovi lavori. Si tratta di quattro nuovi siti web per altrettanti clienti differenti: D'Anna Spose, Clinica Veterinaria Bernini, Saprati Fashion Jewelry e Hotel Jfk Napoli. Tutti clienti diversi tra di loro con i quali abbiamo instaurato un bellissimo rapporto professionale. Andiamo a conoscerli meglio: - D'Anna Spose è un noto atelier che opera nel settore wedding dal oltre 50 anni e propone abiti firmati e abiti realizzati su misura. Al cliente abbiamo realizzato un sito web per rendere visibili le proprie creazioni ed abbiamo inserito un form dal quale è possibile prenotare la prova dell'abito. E' inoltre possibile visionare tutta la collezione aggiornata visibile direttamente dal sito. - Clinica Veterinaria Bernini è una nuova clinica per animali aperta nel centro di Napoli. Uno staff giovane e preparato è pronto per accudire e curare tutti le tipologie di animali, i servizi offerti sono veramente moltissimi:dalla dermatologia...

LeggiLeggi
0

Pinterest e Instagram i nuovi social commerce

Sempre più spesso svolgiamo le nostre attività sui social network preferiti. Dopo Facebook e Twitter, anche i due social dedicati esclusivamente alle immagini inseriscono dei tasti per far interagire direttamente gli utenti con i brand. Lo shopping quindi si fa sempre più social e questi nuovi canali aprono scenari completamente rivoluzionari. Andiamo a vedere nel dettaglio quali sono le novità sui due social network in questione. #Pinterest Sul social network dove ci sono interi album fotografici, con con l'introduzione del tasto "Buy it" (compra ora) sarà possibile fare acquisti direttamente dal social, come mostrato nel video ufficiale presente sul blog About Pinterest. Si potranno acquistare due milioni di prodotti, inizialmente solo negli Usa e su iPhone e iPad. Il tasto 'Compra' funzionerà così: per comprare, basterà scrollare le immagini e selezionare colore e taglia. La transazione avviene attraverso carte di credito e i nostri acquisti arriveranno direttamente a casa. Pinterest collabora con payment partner come Stripe e Braintree per offrire soluzioni di pagamento in tutta sicurezza. #Instagram Gli scettici...

LeggiLeggi
0

Online il sito web Categoriesoa.it

È tempo di lavoro duro per l'agenzia di comunicazione Kairos Communication. Dopo aver messo online il portale chespresso.it, tocca a categoriesoa.it, portale di una struttura che mette a disposizione delle imprese la propria professionalità e competenza per offrire  tutti i servizi relativi alle qualificazioni aziendali. Il sito è responsive e quindi adattabile per ogni dispositivo mobile. Lo sfondo bianco serve per dare quel senso di formalità che un'impresa, pur abbattendo le distanze con il cliente, deve pur sempre avere. I plug in dei social (Facebook e LinkedIn) sono ben in evidenza  in modo che l'utente possa avere una visione d'insieme di tutta l'impresa. In alto c'è la funzione "cerca" per poter far sì che si possa andare direttamente nella sezione che si vuole. Ma non vi sveliamo altro: dateci un'occhiata!   Vi è piaciuta questa creazione del sito web? Scopri i servizi dell’agenzia di marketing Kairos Communication: puoi contattarci attraverso il nostro form contatti o sulla chat online. Dai un’occhiata anche al nostro portfolio e scopri tutti i nostri lavori. Ti aspettiamo!...

LeggiLeggi